Una voce da dentro

Quante saranno le mie personalità, quante le voci che mi girano dentro da ascoltare o far affondare?

La verità é che si ha paura di dire tante, sembra pazzo, sembra psicopatico, invece é la pura normalità; é la vita che viene a parlarci, a spingerci. Viene a regalarci riflessioni, viene per darci colpe, per spronarci, per volerci migliori, non perfetti.

Leggi tuttoUna voce da dentro

Tribunale vita

Si scarica carica, si riscarica e carica…nn so se parlo di una nave o di una batteria…so solo di quel pezzetto che voglio raccontare!

Voglio raccontare di una fanciulla che raccoglieva regali in spazzatura per trasformarli in giochi reali?e moderni, di quella fanciulla schiacciata al vento per interpretare un età troppo lontana da quella che desiderava e meritava…parlo di una bambina mai morta che però muore ogni giorno, per rinascere. Se non proprio ad ogni alba, comunque nasce e rinasce ad ogni nuova pagina di sé da scrivere.

Leggi tuttoTribunale vita

La fiducia, un tetto nel deserto

Vorrei provare questa volta ad invitare chiunque lo desideri, ad abbandonare i nostri confini predefiniti per concedere alla nostra mente di viaggiare nel tempo e lo spazio dando come titolo a questa „crociera“ l‘argomento  in oggetto: la fiducia.

Non posso sapere in quali onde vi imbatterete voi a proposito, neppure da quali correnti vi lascerete trasportare a riguardo, potrò parlarvi però ancora una volta, del mio di „trip“.

Leggi tuttoLa fiducia, un tetto nel deserto

Lasciando morire il mondo in mano ai nostri figli

Non so quale sia la motivazione che possa spingere una persona ad indossare una maschera.

Ci sono messe in scena, doppie vite costruite sui volti della gente. Questa strana energia che si forma nell‘aria scaturita da azioni pilotate, non naturali, non reali, mi schiaccia l‘anima. Toglie il fiato.

Ecco che molto spesso mi sembra di vivere in un mondo di plastica, in una finzione che mi insidia il dubbio su ogni cosa, e la fiducia scivola…trascinadosi la stima.

Leggi tuttoLasciando morire il mondo in mano ai nostri figli

Bisognerebbe

„A volte bisognerebbe vivere come una piuma,

che cadendo sfrutta il vento contrario

per attutire l‘impatto al suolo…

e bisognerebbe amare credendosi una goccia d‘acqua rapita dal vento,

che non si schianterà mai…

e bisognerebbe toccare i sentimenti

come si toccano fotografie cariche di ricordi

bisognerebbe accarezzare i volti

come fosse l‘unica volta a noi possibile…

bisognerebbe già..“