L’elegante vestito della verità

C‘é una cosa che manca più di ogni altra al contesto della civiltà; manca senza disturbare, manca senza chiedere, manca per raggiungere, manca e non chiede il perché. Parlo della verità.

Esiste radicata nel collettivismo l‘idea che la verità sia oggettiva, spesso si confonde con le apparenze, tuttavia, resta una logica ed il non confrontarsi a pieno con questa logica implica risultati non al netto di conseguenze. Capita per forze naturali di essere portati a deviarla, contorcerla, adeguarla al nostro pensiero, ma in questi casi se ne toglie l’eleganza, la purezza. Si toglie la possibilità di farla agire nel bene che porta dentro sé.

Leggi tuttoL’elegante vestito della verità

Tu che sai che gusto ha il tuo pane

Non é arroganza essere sicuri di sé, quando non sfocia in egoismo la sostanza.

Ogni cosa proporzionale alla propria persona, in regola con la legge dell‘etica e della morale, in asse con le energie sentite, in equilibrio coi pensieri, affine alla propria personalità, lineare con la personale visione della vita non può essere e non verrà punita dal tribunale vita.

Leggi tuttoTu che sai che gusto ha il tuo pane