L‘ala di una madre

Mi stupisce guardarti ogni giorno, quante emozioni mi fai passare per la gola, con quei occhi grandi e blu come il cielo, piena di tutti quei perché sulla vita che stai scoprendo…

Non c’è momento che io non mi goda di te, nemmeno nella rabbia perdi di orgoglio nel mio cuore e quando arriva sera, e ti stringi così vicina a me io dimentico tutto il resto è mi sembra di averti ancora lì nel mio ventre, mi sembra che tu vorresti dirmi che sei dentro me per sempre…

Leggi tuttoL‘ala di una madre

Tu che sai che gusto ha il tuo pane

Non é arroganza essere sicuri di sé, quando non sfocia in egoismo la sostanza.

Ogni cosa proporzionale alla propria persona, in regola con la legge dell‘etica e della morale, in asse con le energie sentite, in equilibrio coi pensieri, affine alla propria personalità, lineare con la personale visione della vita non può essere e non verrà punita dal tribunale vita.

Leggi tuttoTu che sai che gusto ha il tuo pane

Sii il sorriso che vorresti incontrare

Certo, non si può sempre sorridere, né restare positivi al cento per cento in ogni occasione..ci sono troppi fattori che devono lavorare insieme per esserlo e, a volte, la vita ci mette a dura prova.

Ne ho avuto nuovamente esempio da poco, realizzando con molto giudizio, coraggio e forza, che lo stato acuto e cronico della mia malattia non mi consente di passare un‘esistenza in totale assenza di medicinali; infatti un tetto o pavimento di copertura terapeutica farmacologica purtroppo ci vuole e per fortuna esiste questa possibilità.

Leggi tuttoSii il sorriso che vorresti incontrare