Le radici dell‘amore

Pensavo all‘amore, ai volti che porta, le radici che pianta, a quelle che sradica…ai colori che porta, all‘intensità con cui si manifesta…che grande tema ed incognita questo sentimento fondamentale ed anche letale.

L‘amore con cui una madre cresce i suoi eredi, l‘amore che incontri per strada, l‘amore che dai agli altri e quello che provi per il tuo uomo…

Appena mettiamo piede al mondo iniziando sottili legami pronti a diventare tutto, a diventare il tuo pavimento e quante volte quel pavimento crollerà sotto i tuoi piedi tu ancora non lo sai, ancora non sai  con quanta forza, volontà e dedizione costruirai ancora il tuo cammino, convinto che non sia la fine, qualche volta invece esiterai forse, pensando che lo sia…ma in qualche angolo di te che non da sempre prima sapevi di conoscere, quell‘angolo, contiene le tue speranze, i tuoi semi e da lí vedrai nascere nuovi fiori, ritroverai l‘amore per ogni cosa, per ogni volta, per ogni lacrime versata, se tu lo vorrai, accenderai vita e spegnerai la morte ancora ed ancora.

Leggi tuttoLe radici dell‘amore

Tasto riavvio

La notte di capodanno, chiunque si trova a farsi la veloce domanda retorica:“chissà cosa mi riserverà questo nuovo anno?!?“

Brevemente si tira giù un respiro, augurandosi il meglio e la forza per attraversare ogni momento.

Leggi tuttoTasto riavvio

Sii il sorriso che vorresti incontrare

Certo, non si può sempre sorridere, né restare positivi al cento per cento in ogni occasione..ci sono troppi fattori che devono lavorare insieme per esserlo e, a volte, la vita ci mette a dura prova.

Ne ho avuto nuovamente esempio da poco, realizzando con molto giudizio, coraggio e forza, che lo stato acuto e cronico della mia malattia non mi consente di passare un‘esistenza in totale assenza di medicinali; infatti un tetto o pavimento di copertura terapeutica farmacologica purtroppo ci vuole e per fortuna esiste questa possibilità.

Leggi tuttoSii il sorriso che vorresti incontrare