Ombre di luce

Soffitti decorati da sguardi

che cercano di riempire i vuoti

Luci aggraziate si posano su palpebre solcate

Donando loro riflessi migliori

paesaggi di colore.

Occhi asciutti e fissi

posati su obiettivi non lontani

Cuori al ritmo di vita

che accennano alla felicità

Ombre senza più  gusto di amaro

accompagnano i tuoi passi

Senti un‘anima bruciare

una bambina che ancora molto ha da perdonare

Di quella fiamma arderai silente

se non per il bene

t‘importa di niente.

 

 

Quanto senso alla colpa

Se fosse colpa mia? Un‘eco che si soffoca dentro, togliendo immagini e ragioni agli eventi…lasciando impresso solo il volto di un nuovo peso da portare, come avessero le colpe giustificazione per restare ai margini del nostro cammino, delle nostre scelte, a ricordarci quanto sbagliati siamo stati o potremmo essere se…

Sfuggente e veloce vola, invece, il nostro diritto di sbagliare, di essere imperfetti…ed il desiderio di libertà che, chiunque al personale stringe nel petto, ancora una volta si allontana.

Leggi tuttoQuanto senso alla colpa