Imposto la vista a ritmi cardiaci

Esiste chi possiede una buona dose di filosofia, chi ha molta pazienza, chi ancora non porta rancore, rammarico, chi non rimpiange, chi ha fede, chi sostituisce i momenti…esistono infiniti modi di affrontare le nostre altrettanto infinite pagine di vita, anche quelle scritte a fatica oppure lette con dolore. Sì, poichè nessuno lo può dire che è facile, persino quando tutto fila liscio, figuriamoci in situazioni delicate.

Leggi tuttoImposto la vista a ritmi cardiaci

L’inizio di una nuova Era

Pronti si, ma mai abbastanza, mi riferisco ad un’umanità rinchiusa in una stanza.

Parole gettate all’aria, promesse mai riscosse, mai mantenute, desideri, bisogni e richieste al cielo senza un minimo di Velo di gratitudine, anzi… Di tutte le vite che ho attraversato questa è la piu’ deludente, quella che mi fa dire non tornero’ mai piu’ a lottare, a chiedere e voler dare giustizia, non tornero’ piu’ a bagnarmi col vostro sangue acido l’anima, io questo ultimo volo lo faro’ con e per chi merita, lo faro’ e volando nella mia libertà mi portero’ il vostro vuoto d’animo, quello che gratuitamente mi avete depositato come rifiuto nel cuore di mio.

Un ultimo grido di speranza mi è rimasto nel petto, se non avro’ parlato spero’ di essere letto. Se trovo chi avrà il coraggio di pubblicarmi attraverso i miei libri, vorrà dire che di tutte le vite, la piu’ deludente in fatti, sarà quella comunque piu’ utile…ma non importa, perchè comunque ho già scritto!

Non sto vaneggiando, parlo della mia chiave universale, quella in grado di aprire ogni porta, quella che non vorrei avere, ma ho…quella che vorreste rubarmi accecandovi, quella che posso solo dare ma anche quella che sto cercando di cedere, donare, trasmettere…per un destino nato con me, per dovere di affrontarlo e tenacia nel portarlo.

Errare Humanum est, perseverare diabolicum. Quanti dei grandi ci hanno provato a dircelo, quanti? Bruciati vivi, rinchiusi, esiliati, considerati il male…intanto viaggiamo con e sul loro meglio…a spasso superficialmente col gran bagaglio altrui.

Per quale motivo io, nel mio piccolo umile mondo, dovrei non sentirmi in grado di tanto?Per quale motivo dovrei essere schiacciata o esialiata e condannata a vivere nell’ombra delle vostre paure, ad ascoltare l’eco del vostro grido di aiuto e sentire ogni battito di tempo nel mio di petto? Perchè’ c’è qualcuno che voglia rispondermi cortesemente?….

Mani nelle mani a guardar vite che mi lasciate appartenere gettarsi questo non lo posso guardare…La mia tenacia, la mia promessa, la mia dignità sappiate la proteggero’ fino all’ultimo osso, capacità e dote rimastami, qualunque sia la spiaggia in cui mi manderete a morire!

Il tuo tempo

„momenti di sana felicità

che vengono per cancellarti la tristezza dal cuore

riesci a dimenticarti di te

fino a quando incontri chi ti accarezza l’anima

da quel momento torni a vivere nella luce

ed ogni ombra cadrà alle tue spalle

sai di non poter contare che su di te

eppure c’è ora chi ti stringe bene a se….

non aver paura

goditi il tuo tempo

é arrivato per darti ciò che sempre hai meritato „