Succede nelle dimenticanze

Ciò che molto spesso capita é lo star male. Sia questo dovuto a cause fisiche, alla psiche, ai rapporti sociali, al risveglio o qualunque altra causa, soffrire fa parte della vita di tutti, anche crearsi sofferenze quando in realtà non ci sarebbero é comunque uno stato che non permette di stare dalla parte della gioia e positività.

Lessi qualche tempo fa non ricordo dove, probabilmente sui social attuali, che la felicità é fatta di attimi di dimenticanza. Restai sensibile a questa espressione, mi ci trovai subito d‘accordo, mi é sembrato quasi di averci fatto un dialogo in un frangente dentro ad un tempo fatto senza il suo „tic tac“ il tutto con una semplice frase letta, fu anche quello, uno dei tanti momenti in cui dimenticai tutto il resto e sorrisi…confermandone forma e regola nella misura in cui io adotto la mia visione e filosofia nei confronti del vivere.

In questo momento della mia vita ho raggiunto una certa stabilità e soprattutto una maturità genuina tale da chiarirmi tanti temi e rapporti, tale da non farmi più troppo usare le parole per esprimere e confermare le mie idee. In un mondo dove tutto fa rumore serve un po‘ di silenzio, serve un po‘ più di cuore e pochino meno la logica, un tono in più di astratto ed un pizzico meno di concreto…anche per stare a questi ritmi non reali ma realistici, colmi di apparenza e frenesia, di sentimenti che non sanno in quali direzioni andare perché mancano di riflessione, di pause e respiri

Leggi tuttoSuccede nelle dimenticanze

Lo specchio

Dico specchio, e si pensa al vetro in cornice che ci rende la nostra immagine, ma qualcuno oltre me penserà al riflesso, ed il riflesso nasce e vive in tante cose e non per forza mostra un immagine.

Noi tutti ci riflettiamo nel sociale, ci paragoniamo, prendiamo spunti, diamo critiche e ci autocritichiamo, il tutto avviene in maniera automatica e silente per lo più.

L‘inconscio, attivo partecipante di tutto ciò ci dà segnali molto importanti.

Leggi tuttoLo specchio

Specchi di noi

Capita anche a voi di vedervi riflessi in certi atteggiamenti, parole, gesti quand‘essi vengono compiuti da altri e realizzare solo in quel frangente qualcosa sui voi stessi che magari fino ad allora avevano osservato diversamente?

Leggi tuttoSpecchi di noi

Para, Pseudo o Me stesso?!

 

Per rendere il concetto che vado a spolverare questa volta, mi dovro’ impegnare molto. La scienza è bella, la matematica, la logica, le regole fisiche, la quantistica, gli atomi, la geometria, la medicina tradizionale….tutto molto affascinante, ma soprattutto tangibile, riconducibile ad eventi, figure, assi e schemi fissi e stabiliti da studi e teorie concluse con la prova del nove.

Dove vogliamo collocare qui, fra queste cose, la psicologia e l’enorme lavoro della nostra mente, del subconscio, di coscienza, istinti e spirito? Questo insieme, seppure titolo ed argomento di studio da secoli di molti grandi della storia anche contemporanea, non fonda alcune radici verificabili, di conseguenza viene spesso speculato su di essi.

Leggi tuttoPara, Pseudo o Me stesso?!