Succede nelle dimenticanze

Ciò che molto spesso capita é lo star male. Sia questo dovuto a cause fisiche, alla psiche, ai rapporti sociali, al risveglio o qualunque altra causa, soffrire fa parte della vita di tutti, anche crearsi sofferenze quando in realtà non ci sarebbero é comunque uno stato che non permette di stare dalla parte della gioia e positività.

Lessi qualche tempo fa non ricordo dove, probabilmente sui social attuali, che la felicità é fatta di attimi di dimenticanza. Restai sensibile a questa espressione, mi ci trovai subito d‘accordo, mi é sembrato quasi di averci fatto un dialogo in un frangente dentro ad un tempo fatto senza il suo „tic tac“ il tutto con una semplice frase letta, fu anche quello, uno dei tanti momenti in cui dimenticai tutto il resto e sorrisi…confermandone forma e regola nella misura in cui io adotto la mia visione e filosofia nei confronti del vivere.

In questo momento della mia vita ho raggiunto una certa stabilità e soprattutto una maturità genuina tale da chiarirmi tanti temi e rapporti, tale da non farmi più troppo usare le parole per esprimere e confermare le mie idee. In un mondo dove tutto fa rumore serve un po‘ di silenzio, serve un po‘ più di cuore e pochino meno la logica, un tono in più di astratto ed un pizzico meno di concreto…anche per stare a questi ritmi non reali ma realistici, colmi di apparenza e frenesia, di sentimenti che non sanno in quali direzioni andare perché mancano di riflessione, di pause e respiri

Leggi tuttoSuccede nelle dimenticanze

Tutto fuori

É La necessità ha molti volti, molti ne ha anche la personalità..qualcuno persino le virtù. A turno e tratti ci accompagnano, lavorano con noi, affrontano con noi i fatti. Ci aiutano, ci stanno contro, attorno o immersi dentro.

Vicino a questo, prosegue lo schema del vivere, alcune cose si ripropongono sotto altre prospettive, altre giungono nuove e poi ricordi, frammenti e le sensazioni…

Una bilancia che tenta l‘equilibrio, sfida la gravità, pondera i pesi, non butta via niente ogni cosa fa parte della retta.

Leggi tuttoTutto fuori

Imposto la vista a ritmi cardiaci

Esiste chi possiede una buona dose di filosofia, chi ha molta pazienza, chi ancora non porta rancore, rammarico, chi non rimpiange, chi ha fede, chi sostituisce i momenti…esistono infiniti modi di affrontare le nostre altrettanto infinite pagine di vita, anche quelle scritte a fatica oppure lette con dolore. Sì, poichè nessuno lo può dire che è facile, persino quando tutto fila liscio, figuriamoci in situazioni delicate.

Leggi tuttoImposto la vista a ritmi cardiaci

Tratti di concreto

Nel mio cosmo, che a me pare certamente normale e,dentro al quale sono riuscita a calibrare la mia bilancia-ego ottenendone un equilibrio visibile, seppur considero troppo spesso l‘incostanza della mia linea nei confronti dell‘asse sociale, ho riscoperto ancora una volta una nuova versione di me, un’altra dimensioni di concettualità; ho dato una rinnovata alle pareti della mia anima facendo modo di far uscire ed entrare più energie con i conseguenti rischi e vantaggi.

Leggi tuttoTratti di concreto

Il dono

Quanto sia importante il piacersi ed accertarsi così come si é sono cose che stanno alla base del nostro carattere, del nostro porci nei confronti degli altri, della vita….ma soprattutto nel vedere e dare amore in quella nostra sagoma ad occhi aperti riflessa nello specchio.

Leggi tuttoIl dono

Quell‘equilibrio solo nostro

La situazione si è tranquillizzata e finalmente  ritorniamo a goderci la nostra normalità coi tocchi di ritmi nuovi della nostra famiglia allargata.

Nel frattempo, con qualche ripensamento ogni tanto, sta esplodendo l‘estate. I giardini, i parchi giochi, le rive del lago sono colmi di persone. Vom e al solito le grida dei bambini felici e sbizzarriti sono il suono più bello da sentire…arredano l’aria che ci circonda.

Leggi tuttoQuell‘equilibrio solo nostro