Senza ombre di dubbio

Nuove prospettive si aprono, un nuovo mondo costellato di orizzonti dai colori magici riempiono i miei sguardi e non credo proprio che abbandonerò la nava su cui son salita per fare questo viaggio. Scelte, coincidenze, combinazioni e ci si ritrova nell‘ambiente che si sognava da sempre.

Precisamente questa, quella che sto vivendo negli ultimi tempi é la vita che mi auguravo di avere. Non so bene come mi ci sono ritrovata, é successo tutto cosí, di colpo, in sequenza, una cosa si é aggiunta all‘altra come si fa quando si prepara cibo con amore.

Solo ora mi inizio a rendere conto bene.

Ed ecco che i migliori ingredienti, uniti alla passione in mani, testa e cuore, hanno dato vita ad un dolce vivere dal gusto inconfondibile di serenità completo di pace, soddisfazione e felicitá. Cosa chiedere di più?

La mia bambina é in forma e salute smagliante, irradia le vie di luce ed energia, quel che guarda e tocca lo trasforma in vita.

Il mio ragazzo mi rende felice e appagata sotto ogni aspetto e sono contenta che anche lui abbia già dei figli.

La mia malattia é stabile ed il problema con l‘alcol lo considero praticamente risolto dato che sono già di nuovo tre mesi che non solo non bevo, ma non mi sfiora nemmeno il pensiero di farlo né tantomeno riaffiorano ricordi vecchi finalmente.

Sto dedicando una parte del mio tempo ad apprendere la produzione del gelato e la preparazione di svariati prodotti di pasticceria, mi riempie le vene di gioia sentirmi utile ed essere apprezzata anche in un campo che non sia quello di fare la mamma pur comportando questo duro e continuo lavoro e sforzo.

Queste magnifiche giornate di caldo sono un accompagnamento da favola per questi piccoli grandi avvenimenti e sono pochi i giorni in cui mi resta del tempo „sprecato“ a non far nulla.

Le giornate volano tra una sudata e l‘altra a star dietro a tutti gli impegni e la sera quando si avvicina l‘ora per la mia nanna crollo in ben poco tempo, cosa che per me è del tutto nuova dato che ho sempre dovuto impiegare le ore per prendere un sonno comunque leggero e disturbato.

Ho perso anche tutto il peso che avevo immagazzinato durante l‘inverno, otto kg spariti in poco più di un mese e la lancetta della bilancia cenna a continuare di voler scendere..

In famiglia stanno tutti bene chi più chi meno, ho giusto notato mio fratello perdere un po‘ di forze nel lato sinistro del corpo con il quale ha problemi da quando tanti anni fa fu operato di tumore al cervello. Lo terrò in osservazione e appena possibile mi confronterò con lui direttamente sotto quattro occhi.

Insomma io non saprei cosa dovrei chiedere di più, anzi, so che altro non chiedo perché mi sento una persona ricca, fortunata senza alcuna forma di dubbio o perplessità. In grado e vogliosa di restituire a gran cuore la mia gratitudine alla vita.

Auguro a chi amo e chi lo merita a prescindere la stessa bellissima sensazione che sto vivendo io. A presto gentile mio pubblico.

Lascia un commento