Ogni goccia

L’essere umano per natura non é mai contento, il che é anche motivo per continuare a svilupparsi e cercare soluzioni nuove o migliorativi a quelle già in possesso.

Quante volte capita di stare mesi o addirittura anni a inseguire, con ogni forza ed energia un qualcosa di materiale o meno per poi vedere come tutta quella euforia svanisca in breve una volta ottenuta.

Il nostro senso del bisogno si sposta nuovamente su altro o sulla miglioria di ciò che possediamo.

Senso che per altro ci fa avere la convinzione forte che quella determinata cosa sia per noi quasi di vitale necessità ed importanza quando spesso ci teniamo in segreto il fatto che non lo sia per niente in fondo..,

Sono questi inganni provenienti dal nostro interiore o sono esse spinte dalla società cosí come é strutturata ora?

Siamo nel pieno dell‘era digitale e virtuale spesso e volentieri dirottati o indirizzati, ora con le nuovissime tecniche di elaborazione dati personali,persino individualmente….

Forse esiste in questi fili invisibili che ci tirano qua e là un po‘ di entrambe e molte altre cose che spingono a muoverci e organizzarci in certe direzioni.

Avrei tanta voglia di più natura e naturale…vorrei tanto ci fosse meno cemento e campi magnetici intorno a noi, sogni di distese con lo stretto necessario presente e umori alle stelle dì positività per quel di buono che si potrebbe di nuovo accarezzare e vedere.

Invece qui pare che resta da rituffarsi in una nuova settimana fatta di stress e azioni abitudinarie, quando non si presentano imprevisti ed inseguire fantasmi bisognosi( le nostre ombre)…

Lo trovo un gran peccato, pur cercando di godermi di questo mondo, di questa vita, ogni goccia..anche perché non so se potrò mai assistere a quel cambiamento che tanto vive nel mio cuore…

Lascia un commento